Count Fleet

 

Count Fleet

Count Fleet


Cavallo da corsa di razza purosangue inglese, campione negli USA nato il 24 marzo 1940 e deceduto il 3 dicembre 1973.

Generato da Reigh Count e Quickly. Count Fleet fu allevato dal suo proprietario John D. Hertz, allenato da Don Cameron e montato dal fantino Johnny Longden.

A 2 anni dopo varie corse, Count Fleet cominciò a guadagnarsi rispetto con la vittoria per 6 lunghezze nei Champagne Stakes, in cui stabilì il nuovo record della pista. In seguito vinse contro i migliori cavalli del paese nella Pimlico Futurity dove eguagliò il record della pista e nella Walden Stakes vinse con l’enorme vantaggio di 30 lunghezze. Concluse la stagione con 10 vittorie su 15 corse, performance valsa per i two-year-old championship honors. A 3 anni Count Fleet dominò senza perdere una corsa, vinse l’importante Wood Memorial Stakes e prosegui con la vittoria nel Kentucky Derby (3 lunghezze), continuò a Baltimora nel Maryland dove dominò Preakness Stakes (8 lunghezze), vinse anche lo Withers Stakes prima di andare a Elmont, New York per la Belmont Stakes a conquistare la Triple Crown con ben 25 lunghezze di vantaggio, un margine record a quei tempi prima di essere superato da Secretariat nel 1973. A stagione conclusa Count Fleet fu votato Champion Three Year Old e nominato Horse of the Year.

Chiuse la carriera agonistica con 16 vittorie, 4 secondi posti ed 1 terzo posto su 21 partenze, con un guadagno complessivo di $ 250,300. Fu eletto al National Museum of Racing and Hall of Fame nel 1961.

Vittorie importanti

  • Champagne Stakes (1942)
  • Pimlico Futurity (1942)
  • Wood Memorial (1943)
  • Kentucky Derby (1943)
  • Preakness Stakes (1943)
  • Belmont Stakes (1943)

Premi

  • 6th U.S.Triple Crown Champion (1943)
  • U.S. Champion 2-Yr-Old Colt
  • U.S. Champion 3-Yr-Old Colt (1943)
  • United States Horse of the Year (1943)
  • Leading sire in North America (1951)
  • Leading broodmare sire in North America (1963)

Onori

  • National Museum of Racing and Hall of Fame (1961)
  • #5 – Top 100 U.S. Racehorses of the 20th Century
  • Count Fleet Stakes at Aqueduct Racetrack
  • Count Fleet Sprint Handicap at Oaklawn Park

Pedigree di Count Fleet

Reigh Count Sunreigh Sundridge
Sweet Briar II
Contessina Count Schomberg
Pitti
Quickly Haste Maintenant
Miss Malaprop
Stephanie Stefan the Great
Malachite

Count Fleet

Precedente Omaha Successivo Seattle Slew

Lascia un commento

*