Prix d’Amérique

Prix d’Amérique

 

Prix d'Amerique

 


Il Prix d’Amerique è una corsa ippica al trotto che si disputa ogni anno dal 1920 nell’ultima domenica di gennaio sulla pista nera dell’ippodromo di Vincennes presso Parigi. Su questa pista, la più celebre a livello mondiale, si svolge la corsa che è senza dubbio la più importante, spettacolare ed emozionante della categoria nonché la più ambita.

Possono partecipare alla gara tutti i cavalli di Gruppo 1 Internazionale (la categoria più elevata), maschi e femmine (sono dunque esclusi i castroni) che nel corso dell’anno che precede la corsa abbiano guadagnato almeno 153.000 euro di premi. I concorrenti devono avere tra i 4 e i 10 anni. Hanno priorità di partecipazione i cavalli meglio piazzati nelle più importanti corse al trotto disputate in Francia. Il campo dei partenti viene comunicato ufficialmente 2 giorni prima della corsa. Non vi è pertanto la certezza della partecipazione che avviene su invito della commissione. È inoltre presente una rigida selezione anche per i driver, che devono anch’essi aver guadagnato cifre elevate nell’annata. Il montepremi per questa corsa è di 1.000.000 di euro, al vincitore vanno 500.000 euro e i restanti vengono ripartiti per i primi 7 classificati.

Ogni anno sono circa 40.000 gli spettatori che si recano all’ippodromo di Vincennes per assistere a questa vera e propria festa del cavallo senza contare le oltre 70 televisioni mondiali collegate in diretta per seguire la corsa (in Italia Rai 3). Per i parigini, questo evento è molto sentito anche dai non addetti e proprio questa caratteristica rende la manifestazione ancora più prestigiosa.

La corsa viene effettuata sulla distanza di 2700 metri, con partenza ad un unico nastro con giravolta, tecnica che mette in difficoltà diversi cavalli già nelle prime fasi. È infatti molto frequente che la partenza venga richiamata dalla giuria per alcuni scatti anticipati da parte dei partecipanti. Dopo la partenza i cavalli percorrono la pista schierati in diverse pariglie fino a che all’imbocco dell’ultima curva, a testimoniare il fatto che si tratta di una corsa molto equilibrata, si dispongono a ventaglio sfruttando la larghezza della pista in un open stretch finale da brividi, rendendo dunque il risultato finale impronosticabile fino alle ultime battute. L’Amerique è dunque considerata come un vero e proprio campionato mondiale del trotto perché mette a confronto i migliori 18 trottatori del pianeta in una sola occasione e, salvo rapporti di scuderia, li mette in condizione di essere tutti contro tutti.

Le recenti edizioni hanno visto protagonista l’italiano Varenne che ha ottenuto 2 vittorie e un piazzamento in 3 partecipazioni.


Prix d'Amerique

Bold Eagle e Franck Nivard vincitori degli ultimi 2 Prix d’Amérique 2016-17


Vittorie

  • 2017 Bold Eagle (Franck Nivard)
  • 2016 Bold Eagle (Franck Nivard)
  • 2015 Up and Quick (Jean-Michel Bazire)
  • 2014 Maharajah (Orjjam Kihlstrom)
  • 2013 Royal Dream (Jean Philippe Dubois)
  • 2012 Ready Cash (Franck Nivard)
  • 2011 Ready Cash (Franck Nivard)
  • 2010 Oyonnax (Sebastien Ernault)
  • 2009 Meaulnes du Corta (Franck Nivard)
  • 2008 Offshore Dream (Pierre Levesque)
  • 2007 Offshore Dream (Pierre Levesque)
  • 2006 Gigant Néo (Dominik Locqueneux)
  • 2005 Jag de Bellouet (Christophe Gallier)
  • 2004 Kesaco Phedo (Jean-Michel Bazire)
  • 2003 Abano As (Jos Verbeeck)
  • 2002 Varenne (Giampaolo Minnucci)
  • 2001 Varenne (Giampaolo Minnucci)
  • 2000 Général du Pommeau (Jules Lepennetier)
  • 1999 Moni Maker (Jean-Michel Bazire)
  • 1998 Dryade des Bois (Jos Verbeeck)
  • 1997 Abo Volo (Jos Verbeeck)
  • 1996 Coktail Jet (Jean-Etienne Dubois)
  • 1995 Ina Scot (Helen Johansson)
  • 1994 Sea Cove (Jos Verbeeck)
  • 1993 Queen L (Stig H. Johansson)
  • 1992 Verdict Gédé (Jean-Claude Hallais)
  • 1991 Ténor de Baune (Jean-Baptiste Bossuet)
  • 1990 Ourasi (Michel-Marcel Gougeon)
  • 1989 Queila Gédé (Roger Baudron)
  • 1988 Ourasi (Jean-René Gougeon)
  • 1987 Ourasi (Jean-René Gougeon)
  • 1986 Ourasi (Jean-René Gougeon)
  • 1985 Lutin d’Isigny (Jean-Paul André)
  • 1984 Lurabo (Michel-Marcel Gougeon)
  • 1983 Idéal du Gazeau (Eugène Lefèvre)
  • 1982 Hymour (Jean-Pierre Dubois)
  • 1981 Idéal du Gazeau (Eugène Lefèvre)
  • 1980 Eléazar (Léopold Verroken)
  • 1979 High Echelon (Jean-Pierre Dubois)
  • 1978 Grandpré (Pierre-Désiré Allaire)
  • 1977 Bellino II (Jean-René Gougeon)
  • 1976 Bellino II (Jean-René Gougeon
  • 1975 Bellino II (Jean-René Gougeon)
  • 1974 Delmonica Hanover (Johannes Frömming)
  • 1973 Dart Hanover (Berndt Lindstedt)
  • 1972 Tidalium Pélo (Jean Mary)
  • 1971 Tidalium Pélo (Jean Mary)
  • 1970 Toscan (Michel-Marcel Gougeon)
  • 1969 Upsalin(Louis Sauvè)
  • 1968 Roquépine (Jean-René Gougeon)
  • 1967 Roquépine (Henri Lévesque)
  • 1966 Roquépine (Jean-René Gougeon)
  • 1965 Ozo (Johannes Frömming)
  • 1964 Nike Hanover (Johannes Frömming)
  • 1963 Ozo (Roger Massue)
  • 1962 Newstar (Walter Baroncini)
  • 1961 Masina (François Brohier)
  • 1960 Hairos II (Willem Geersen)
  • 1959 Jamin (Jean Riaud)
  • 1958 Jamin (Jean Riaud)
  • 1957 Gélinotte (Charlie Mills)
  • 1956 Gélinotte (Charlie Mills)
  • 1955 Fortunato II (Roger Céran-Maillard)
  • 1954 Feu Follet X (M. Riaud)
  • 1953 Permit (Walter Heitmann)
  • 1952 Cancannière (Jonel Chryriacos
  • 1951 Mighty Ned (Alexandre Finn)
  • 1950 Scotch Fez (Sören Nordin)
  • 1949 Venutar (F. Réaud)
  • 1948 Mighty Ned (V. Antonellini)
  • 1947 Mistero (Romolo Ossani)
  • 1946 Ovidius Naso (Roger Céran-Maillard)
  • 1945 Ovidius Naso (Roger Céran-Maillard)
  • 1944 Profane (A. Sourroubille)
  • 1943 Nebuleuse V (R. Simonard)
  • 1942 Neulisse (C. Domergue)
  • 1941 Corsa annullata per gli eventi bellici
  • 1940 Corsa annullata per gli eventi bellici
  • 1939 De Sota (Alexandre Finn)
  • 1938 De Sota (Alexandre Finn)
  • 1937 Muscletone (Alexandre Finn)
  • 1936 Javari (M. Perlbag)
  • 1935 Muscletone (Alexandre Finn)
  • 1934 Walter Dear (Ch. Mills)
  • 1933 Amazone B (Th. Vanlandeghem)
  • 1932 Hazleton (Otto Dieffenbacher)
  • 1931 Hazleton (Otto Dieffenbacher)
  • 1930 Amazone B (Th. Vanlandeghem)
  • 1929 Templier (A. Butti)
  • 1928 Uranie (V. Capovilla)
  • 1927 Uranie (V. Capovilla)
  • 1926 Uranie (V. Capovilla)
  • 1925 Re Mac Gregor (C. Dessauze)
  • 1924 Passeport (Alexandre Finn)
  • 1923 Passeport (P. Viel)
  • 1922 Reynolds V (M. Gougeon)
  • 1921 Pro Patria (Th. Monsieur)
  • 1920 Pro Patria (Th. Monsieur)