Omaha

 

Omaha

omaha


Cavallo da corsa di razza purosangue inglese, campione negli USA nato il 24 marzo 1932 e deceduto il 24 aprile 1959.

Generato da Gallant Fox e Flambino. Di proprietà di William Woodward, Omaha fu allevato a Claiborne Farm, allenato da James E. Fitzsimmons e montato nelle corse più importanti dal fantino canadese Saunders.

La sua carriera agonistica durò dal 1934 al 1936. Nel 1935 vinse la Triple Crown diventando il 3° cavallo riuscito nell’impresa, il 2° fu il padre Gallant Fox 5 anni prima (1930). Nelle 3 tappe vinse il Kentucky Derby per 1 lunghezza, il Preakness Stakes per 6 lunghezze e la Belmont Stakes per 1 lunghezza. In seguito i suoi successi di maggior rilievo furono la Dwyer Stakes (1 lunghezza) e la Arlington Classic vinta in tempo record. Nel 1936 nella sua esperienza in Inghilterra vinse la Victor Wild Stakes e la Queen’s Plate. Tentò di vincere anche l’Ascot Gold Cup ma si piazzò 2° battuto per una testa da Quashed.

Chiuse la carriera agonistica con 9 vittorie, 7 secondi posti e 2 terzi posti su 22 partenze con un guadagno complessivo di $ 154,755. Fu eletto al National Museum of Racing and Hall of Fame nel 1965.

Vittorie importanti

  • Arlington Classic (1935)
  • Dwyer Stakes (1935)
  • Kentucky Derby (1935)
  • Preakness Stakes (1935)
  • Belmont Stakes (1935)

Premi

  • 3rd U.S. Triple Crown Winner (1935)
  • U.S. Champion 3-Year-Old Male Horse (1935)

Onori

  • National Museum of Racing and Hall of Fame (1965)
  • #61 – Top 100 U.S. Racehorses of the 20th Century

 Pedigree di Omaha

Gallant Fox Sir Gallahad III Teddy
Plucky Liege
Marguerite Celt
Fair Ray
Flambino Wrack Robert Le Diable
Samphire
Flambette Durbar II
La Flambee

Omaha

Precedente Whirlaway Successivo Count Fleet

Lascia un commento

*